Castello Orsini Odescalchi Bracciano

Castello Odescalchi a Bracciano: un luogo unico per una gita fuori porta in famiglia

 

Alle porte di Roma, su una collinetta dalla quale si ammira l’omonimo lago, è possibile ammirare uno dei luoghi di maggiore interesse di Bracciano: il Castello Orsini-Odescalchi. Si tratta di un antico maniero del Quattrocento, pentagonale, costruito tra il 1470 e il 1485.

La storia di questo castello è davvero particolare: fu costruito infatti per volontà di un Fortebracci, Braccio da Montone, ma venne poi “donato” agli Orsini su richiesta di Papa Martino V. Il maniero, infatti, era una sorta di compensazione per i servigi in guerra.

Poco meno di due secoli dopo, gli Odescalchi ne rilevarono la proprietà, divenendo signori di Bracciano. Nonostante ciò, il castello continuò a essere conosciuto con i nomi delle due famiglie, come avviene ancora oggi.

Nonostante sia aperto al pubblico e visitabile, il Castello Orsini-Odescalchi è ancora di proprietà di questi ultimi. Fu Livio IV, nel 1952, a stabilire che tutti l’avessero potuto visitare. In 68 anni, il maniero ha conosciuto una storia ricchissima e variegata.

Il Castello di Bracciano tra cinema e TV

La sua bellezza, l’ottimo stato di conservazione e i panorami degni del grande schermo hanno reso quello di Bracciano uno dei castelli più amati dalla cultura di massa. Nel corso degli anni, infatti, vi sono stati girati (in tutto o in parte) nove film e quattro serie TV. Tra queste I Medici, mega produzione Rai del 2016-2019.

Molto noti sono stati anche i matrimoni VIP nel castello, come quelli tra Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker o tra Tom Cruise e Katie Holmes. Per alcuni, la fine prematura di questi matrimoni ha portato alla nascita di una maledizione del castello che aleggerebbe su queste coppie famose.

castello orsini odescalchi bracciano
Una delle vedute interne del magnifico Castello Orsini Odescalchi di Bracciano

Un castello a “misura di bambino”

Quello di Bracciano è un castello che merita la visita con tutta la famiglia. Facilmente accessibile, molto vicino a Roma (dista dal centro della Capitale circa 50 km), è la meta adatta per una gita fuori porta con mamma e papà.

Attività per le scuole

L’organizzazione del castello organizza, durante tutto l’anno, visite tematiche sia per le famiglie che con le scolaresche. Per queste ultime sono previste ben cinque tipi di attività diverse:

  • Visita storica: adatta a ogni età, è modulata a seconda del pubblico e permette di conoscere tutta la storia del Museo e di chi ci è vissuto
  • Laboratori didattici: dedicati a scuola primaria e secondaria, prevedono attività artistiche e laboratori interattivi
  • Visita animata: una visita sotto forma di gioco e animazione con racconti, piccole recite e momenti di studio divertente
  • Visita avventura: un esperimento pedagogico sotto forma di “attacco al castello” con studio dei nodi, dell’arrampicata e del lavoro di squadra
  • Visita con il Teatro Helios: i bambini conosceranno l’altra faccia della storia tra principesse e inventori grazie al lavoro di una equipe teatrale

Attività per bambini

I bambini, durante la visita al Castello Orsini-Odescalchi, possono partecipare alle visite domenicali con la principessa. Sarà Artemisia Odescalchi in persona a guidare i piccoli dai 3 anni in su tra le sale del castello, con indovinelli e giochi.

Il Teatro Helios propone visite anche per i bambini, sempre durante le giornate di domenica, tra animazioni e momenti di partecipazione; allo stesso modo è possibile “assaltare il Castello” con le attività semi-sportive di fuga dal Castello Passaggio segreto.

Un’occasione imperdibile invece per i bambini tra 5 e 10 anni è quella di festeggiare il compleanno al Castello, con una attività tematica a scelta e la possibilità di tagliare la torta in una delle sale più belle.

Commenti

Administrator

Seguici su Facebook