Budapest Ungheria

Budapest: una vacanza (e una città) a misura di bambino

 

È conosciuta come la Perla del Danubio o la Parigi dell’est; è nota per il suo ricco patrimonio storico, artistico e culturale; è apprezzata per i suoi scorci incantevoli, ma non tutti sanno che Budapest è una città che ha tanto da offrire anche ai bambini.

L’elegante e raffinata capitale dell’Ungheria offre ai piccoli visitatori un ampio ventaglio di proposte di intrattenimento adatte a tutti i gusti e tutte le età; dal Luna Park allo zoo, passando per parchi tematici e musei sono tante le attività predisposte per il divertimento dei baby turisti.

Tra le attrazioni per bambini Budapest propone un evergreen degno di nota: lo zoo.
Non parliamo di un giardino zoologico qualunque, ma di uno dei più antichi del mondo.

Inaugurato nel 1866, lo zoo di Budapest accoglie edifici e costruzioni piuttosto particolari, in grado di attirare l’attenzione dei baby visitatori con le loro forme bizzarre. Ad accogliere i piccoli ospiti e ad accendere il loro entusiasmo ci pensa il monumentale ingresso ad arco sorretto da due grandi elefanti e sormontato da un anello di orsi polari.

Zoo Budapest
L’ingresso monumentale dello Zoo di Budapest

Varcata la soglia, tra alberi ad alto fusto e strutture dal design originale, è possibile conoscere da vicino più di mille specie diverse di animali. Oltre a tigri, elefanti e ai grandi classici dei giardini zoologici, il parco di Budapest ospita un grande acquario, zone predisposte per rettili e anfibi e un lago nel quale nidificano numerose specie di uccelli.

Tra gli edifici merita una visita la Casa degli Elefanti mentre per quanto riguarda le attività di intrattenimento per i bambini sono disponibili un’enorme ludoteca, realizzata con materiali naturali, e una sorta di asilo dove i piccoli visitatori hanno la possibilità di familiarizzare con i cuccioli di alcune specie.

Uscendo dallo zoo, praticamente attaccato, si trova il Luna Park del Parco Civico, un vero e proprio paradiso per baby turisti.

All’interno del parco tante curiose attrazioni risalenti agli inizi del Novecento tra le quali il trenino degli orrori e le montagne russe in legno; degno di nota anche il padiglione del Carosello, una struttura in legno con cavalli a dondolo e carrozze datata 1906.

Budapest per bambini
Budapest, città dei bambini che possono divertirsi con le sue attrazioni ferroviarie

Must imperdibile di una vacanza a Budapest con i bambini il Parco delle Ferrovie che conserva ed espone locomotive e carrozze appartenenti ad epoche diverse.

Realizzato alla fine degli anni ’90, sull’area destinata un tempo al riscaldamento delle caldaie delle locomotive prima della partenza, il parco tematico, oltre a ricostruire la storia della ferrovia in Ungheria, propone numerose attività interessanti. Qui i piccoli visitatori hanno la possibilità di realizzare il sogno di guidare una vera locomotiva.

Restando in tema ‘ferroviario’ è d’obbligo per i genitori che soggiornano a Budapest con i propri amati pargoli un giro sul Treno dei bambini. Su una ferrovia a scartamento ridotto si snoda un percorso di 11 chilometri tra i boschi di Buda.

A rendere particolare l’esperienza il personale di bordo; fanciulli dai 10 ai 14 anni, in divisa da ferrovieri, ricoprono con impegno e dedizione i ruoli di bigliettaio, controllore, capotreno, capostazione e addetto agli scambi.

Commenti

Redazione

Seguici su Facebook