Nantes

Nantes, un viaggio nella città “fantastica” di Jules Verne

 

Situata nella zona occidentale della Francia, e precisamente nel dipartimento della Loira Atlantica, Nantes è una città moderna e dal fascino molto particolare, che richiama ogni anno migliaia di turisti provenienti da varie parti della Francia e d’Europa.

Parte della fama di Nantes è dovuta anche alle “tracce” lasciate da un suo storico figlio, Jules Verne, uno dei massimi scrittori dell’Ottocento e ideatore del genere fantascientifico nella sua prima costruzione contemporanea.

Nantes, per questo motivo e non solo, si presenta come una città che è adatta non solo al turismo culturale, anzi, questo è solo uno dei tanti aspetti che si possono soddisfare visitando la città che, tra gli altri successi, è stata scelta come Capitale Verde dell’Unione Europea per il suo contributo ai progetti ecologici.

Nantes può peraltro vantarsi di ospitare grandi e interessanti progetti, come le Macchine dell’Isola, delle costruzioni semoventi e fisse che abbelliscono il quartiere omonimo, oggetto di un grande recupero urbanistico negli ultimi anni.

Il Grande Elefante

Grande Elefante a Nantes
Nantes, il Grande Elefante. È una macchina meccanica che farà felici grandi ma soprattutto piccoli!

Nel quartiere Isola si trova una delle attrazioni più belle per i bambini, e non solo, che visitano Nantes insieme alla famiglia.

Il Grande Elefante è una sorta di mega elefante meccanico, alto circa 12 metri, che trasporta piccoli e grandi in giro per le strade, in un emozionante viaggio che richiama il Voyage Extraordinarie di Verne, il quale, osservando il traffico navale in città, si ispirò alle storie e ai volti dei marinai per le sue narrazioni.

Il Carosello dei Mondi Marini

Le Carrousel des Mondes Marins è la seconda attrazione principale entro il recinto delle Machines de l’Île, una grande giostra-carosello alta 25 metri e dal diametro di 22, costruita su tre livelli dedicati rispettivamente ai fondali marini, gli abissi e la superficie, e tutti con gli animali specifici di ciascun “livello”, come i pesci lanterna, i calamari giganti e i pesci volanti.

In questo modo i più piccoli, oltre a divertirsi sulla grande giostra, potranno conoscere meglio il mondo marino e tutte le specie che lo popolano.

Il Castello dei Duchi di Bretagna

Castello Duchi Borgogna Nantes
Il Castello dei Duchi di Bretagna a Nantes

Lasciando il lato più “ludico” di Nantes, ci spostiamo in un’attrazione di grande interesse che, tuttavia, può risultare molto bella anche per i piccoli. Parliamo del Castello dei Duchi di Bretagna, un magnifico maniero del XV secolo che fu abitato da Anna, la regina di Francia il cui cuore è conservato in uno scrigno all’interno del Castello.

Proprio questa struttura, e il Museo di Storia della città, sono accessibili anche i bambini, per i quali sono organizzati visite guidate e laboratori, con animazione e spazi adatti che rendono questo luogo adatto per essere visitato da tutta la famiglia.

Il ristorante Le Nid

Tour Bretagne Nantes
Tour Bretagne: è qui che si trova il “ristorante che gira”, che farà felici i bambini

Avete raccontato ai vostri figli che è la cicogna a portare i bambini? Ora potrete anche dirgli che è possibile mangiare nel nido della cicogna! No, non stiamo farneticando: Le Nid è un ristorante che si trova al 32° piano della Tour Bretagne, il grattacielo più alto della città, e che è stato realizzato dall’artista Jean Jullien, ispirandosi proprio al nido di una cicogna.

Qui, mentre i bambini potranno giocare con il grande uccello in “formato gigante”, i genitori potranno rilassarsi bevendo un aperitivo, e ammirando così il magnifico panorama che si gode da quest’altezza.

Commenti

Redazione

Seguici su Facebook