settimana bianca con bambini in italia_1498239923

Settimana bianca con bambini in Italia: le 5 mete da non perdere

 

La settimana bianca è una delle vacanze più amate e attese dai grandi, ma i bambini non sono certo da meno; entrambi non vedono l’ora di rilassarsi, sciare e giocare sulla neve. Il conto alla rovescia è iniziato e mamma e papà devono guardarsi intorno per scegliere la località più adatta a tutta la famiglia. Vediamo, dunque, quali sono le cinque mete più gettonate in Italia soffermandoci in modo particolare sul servizio offerto.

Val Gardena

La Val Gardena, nel cuore delle Dolomiti, è la destinazione perfetta per tutte le famiglie con bambini di ogni età. L’offerta è davvero molto ampia e annoiarsi è praticamente impossibile. Via libera, dunque, ad avventurose discese in slittino in un’atmosfera da fiaba e lunghi volteggi sulla romantica pista da pattinaggio. Questo sport vanta origini molto antiche (si inizia a praticare sul ghiaccio naturale) e le piste disponibili in tutta la valle sono davvero tante.

  • Selva (Stadio del ghiaccio Pranives): il palazzetto dello sport è aperto dalla metà di dicembre fino ad aprile.
    S. Cristina: la meravigliosa pista all’aperto è accessibile, tempo permettendo, ogni pomeriggio. I pattini possono essere noleggiati in loco a soli 5 euro.
    Setil (Ortisei): la pista apre i battenti nel mese di novembre ed è aperta tutti i giorni. L’ingresso costa circa 6 euro, mentre per il noleggio dei pattini si spendono in media 8 euro.

Non possono poi mancare all’appello le tante scuole di sci e snowboard a S.Cristina, Ortisei e Selva.

Dopo una mattinata all’insegna dello sport, via libera alla degustazione delle prelibatezze locali in una delle tante baite.

Tarvisio

Tarvisio è una località friulana a un solo passo da Austria e Slovenia; si raggiunge molto facilmente e dispone di un centro cittadino ampiamente servito (ottimo per le tante esigenze delle famiglie con bambini). La nota cittadina vanta ben 32 km di piste più o meno difficili e moderni impianti di risalita. I bambini possono divertirsi presso l’area divertimenti Snow & Fun Park; il complesso, sito nella Piana dell’Angelo, è provvisto di tappeti mobili, gonfiabili e slittini. Nei suoi dintorni vi è, inoltre, una zona faunistico-didattica dove è possibile andare alla scoperta delle ricchezze del luogo sciando sotto la supervisione di esperti maestri.

Torgnon

Questa località valdostana, sita nella Valle del Cervino, è la destinazione perfetta per le famiglie con prole. Le cose da fare sono davvero tante e tra queste non possono mancare all’appello quattro salti sulla pista da pattinaggio di Champs de la Cure (Rue Col Saint Pantaléon) dove i più piccoli possono provare a pattinare per la prima volta sulle sedie pinguino e una sosta al Winter Park. Quest’ultimo, raggiungibile in ovovia, è un vero e proprio parco dei divertimenti per bambini e ragazzi; ci sono discese per sci e bob, aree attrezzate con gonfiabili e altalene, un Big Air Bag per salti acrobatici su sci e snowboard, piste per ciambelloni e punti ristoro. Il biglietto d’ingresso giornaliero costa circa 7 euro.

Limone

Limone, località in provincia di Cuneo, è la destinazione prescelta da tante famiglie con prole. Grandi e piccini possono trascorrere giornate all’insegna del divertimento presso il Kinder Park facilmente raggiungibile con l’ausilio di un tapis roulant; l’intera area ospita una scuola di sci, un solarium con affitto gratuito di sdraio e un parco con gonfiabili (ingresso pari a 8 euro). Vi sono, inoltre, un baby parking con servizio di animazione e un Igloo bar dove assaggiare ottime crepes alla nutella. L’offerta, molto ampia, comprende inoltre 80 km di piste, un circuito per lo sci di fondo (Colle di Tenda) e aree per bob e slittini.
La cittadina si trova, inoltre, a una manciata di chilometri da Sanremo, Nizza, Montecarlo e Cuneo e questa può essere l’occasione perfetta per andare alla loro scoperta con i più piccoli.

Sappada

Sappada è una nota località veneta dove i bambini possono divertirsi nel parco giochi di Nevelandia; il complesso, che si estende su una superficie molto ampia, ospita spettacoli di animazione, piste da sci, gonfiabili, altalene, un trenino, circuiti per quad e mini quad e tanto altro ancora. Il parco è aperto tutti i giorni dalle ore 09.30 alle 16.30 e l’ingresso è completamente gratuito (si pagano solo i giochi).
Non possono, infine, mancare all’appello chilometri e chilometri di piste da sci perfettamente servite da moderni impianti di risalita e divertenti escursioni in motoslitta.

Commenti

Redazione

Seguici su Facebook